Sport

Napoli-Reina è la settimana decisiva: poi tutto su Ounas e Berenguer

scritto da Repubblica
Questo post è stato pubblicato da questo sito

noi compriamo auto

NAPOLI – La settimana è quella decisiva. Il Napoli deve cominciare ad accelerare il ritmo sul mercato considerando che la ripresa al centro tecnico di Castel Volturno non è così lontana. Entro il 3 luglio bisognerà risolvere l’intrigo relativo al portiere. Sarri ha fatto una richiesta alla società: l’organico, a Dimaro-Folgarida, sede del ritiro estivo, dovrà essere quasi al completo proprio per concentrarsi unicamente sul preliminare di Champions League. E quindi grande attenzione alla vicenda Reina. Sono previsti nuovi contatti nei prossimi giorni per il rinnovo dello spagnolo. Le parti sono ancora distanti: il 35enne di Madrid si aspetta un biennale, la società azzurra offrirà un prolungamento fino al 2019. La volontà del giocatore potrebbe fare la differenza. La risoluzione del caso Reina consentirà poi di accelerare sulla tipologia di portiere da acquistare, se un titolare (Leno o Neto) oppure un giovane da affiancare all’ex Liverpool (Meret).

BERENGUER E OUNAS – Il Napoli dovrà poi chiudere gli affari relativi ad Alex Berenguer e Adam Ounas, gli esterni nel mirino ormai da diverse settimane ed entrambi vicini a vestire la maglia azzurra. Sono complementari e quindi garantirebbero a Sarri soluzioni tattiche importanti. Lo spagnolo dell’Osasuna ha grande duttilità tattica: può giocare sia a destra che a sinistra. Nel Napoli sarebbe il vice Callejon. All’occorrenza sa disimpegnarsi anche da terzino, ruolo che ha svolto nel corso di questo campionato. Il franco-algerino del Bordeaux, invece,  è più offensivo: ha cambio di passo e salta l’uomo con facilità. Ricorda Mertens per la capacità di spaccare la partita in corso d’opera. Tra l’altro potrebbe agire pure da falso nueve. Ecco perché Sarri gradirebbe l’accoppiata. Il Napoli non può permettersi di aspettare ulteriormente.