Cronaca

Venezia, referendum contro le grandi navi: oltre 20mila al voto

scritto da Repubblica
Questo post è stato pubblicato da questo sito

noi compriamo auto

Ventimila persone al voto, code ai gazebo anche dopo la chiusura dei seggi. Venezia ha risposto in massa al referendum popolare contro le grandi navi in laguna indetto oggi in città. Il quesito della scheda riportava: “Vuoi che le navi da crociera restino fuori dalla Laguna di Venezia e che non vengano effettuati nuovi scavi all’interno della Laguna stessa?”. La risposta dei veneziani alla consultazione, priva di valore legale e promossa dal comitato ‘No Grandi Navi’ e altre associazioni come ‘Ambiente Venezia’, è stata massiccia: i gazebo aperti dalle 9 alle 18 sono stati letteralmente presi d’assalto, con code sin dal primo mattino. Alla chiusura dei seggi, con persone ancora in fila per votare, le 25mila schede stampate erano già andate esaurite. Lo spoglio è cominciato subito dopo la chiusura delle operazioni di voto e il risultato appare scontato. 

Oltre 200 volontari si sono alternati per consentire lo svolgimento del sondaggio popolare autogestito. Una di loro racconta di aver visto “per votare anziani in carrozzella, mamme con le carrozzine e tante famiglie”. I gazebo erano allestiti nel centro storico, ma anche a Mestre, Chioggia e Mira.